Ricette: Salmone alla balinese

Caro Simone,

il viaggio a Bali dello scorso maggio mi ha davvero emozionata, complice forse il corso di cucina fatto nella cittadina di Ubud, non ti saprei dire ma la scorsa settimana ho creato una nuova ricetta ispirandomi proprio ai sapori assaggiati in Indonesia. Cosa assai insolita vista la mia indole di seguire le istruzioni “al grammo”. Ma andiamo con ordine.

L’ISPIRAZIONE. Una delle attrazioni più famose a Bali sono le sue risaie, terrazzamenti sconfinati di piantagioni di riso. Alcune più autentiche di altre, ma sapevamo che non potevamo perdercele. Perciò il giorno dopo il nostro arrivo abbiamo preso lo zaino, abbandonato le strade trafficate del centro e ci siamo subito tuffati nella calma della natura tra palme e verdi spighe. Al termine del percorso ci siamo concessi una pausa in un locale consigliato dalla nostra guida (imperdibile terrazza ventilata con vista). Presi da questo momento di relax abbiamo deciso di ordinare due drink mai provati prima: per Michele acqua di cocco fresco, per me un Turmeric Jamu.

IMG-20180525-WA0000.jpg

Il Turmeric Jamu, che solo poi ho scoperto essere un classico di Bali, è un mix analcolico di curcuma, lime, miele e ginger, molto rinfrescante e dalle numerose proprietà curative. Naturalmente la curcuma è stato l’ingrediente che mi ha incuriosito maggiormente. La curcuma si beve? E disseta pure? Sorpresa sorpresa sì e la combinazione dei sapori tra dolci e aspri è perfetta. Perché scopro questo sapore solo ora? L’unica volta che credo di aver assaggiato la curcuma è stato sulle patatine della San Carlo della versione speciale estiva di un paio di anni fa. Dov’è la Coca Cola quando serve? Qui bisogna farne una bibita in lattina subito. Altro che Fanta all’uva.

Inutile dire che la cosa non poteva finire li. La curcuma doveva entrare in qualche modo nella nostra cucina. Così un giorno galeotto fu il trancio di salmone in frigo. Di seguito trovi la ricetta, che sebbene ricca di sapori forti non coprono il salmone ma anzi secondo me lo esaltano. Provare per credere.

LA RICETTA

Ingredienti:

  • Trancio di salmone (per due persone)
  • 1 cucchiaino di curcuma in polvere (o fresca)
  • 2 lime (nella foto ho usato i limoni, vanno bene entrambi)
  • Acqua di cocco q.b.
  • un paio di pezzetti ginger fresco (di più se vi piace)
  • Sale, pepe e rosmarino

Procedimento:

  1. Tagliate il trancio in pezzi spessi un centimetro, salate pepate e aggiungete un pò di rosmarino.
  2. In una padella con fondo ampio versate un dito di acqua di cocco, aggiungete la curcuma e mescolate. A questo punto posizionate la padella sul fuoco e aggiungete i pezzetti di ginger puliti dalla buccia esterna e i tranci di salmone. Adagiate le fette di lime sui tranci.
  3. Dopo qualche minuto girate i trancetti di salmone sull’altro lato. Tenete la fiamma bassa e coprite con il coperchio in modo che l’acqua di cocco non evapori del tutto.
  4. Una volta pronti impiattate e gustate.

 

 

Travel with us,

Anna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...